Questo sito contribuisce alla audience di

Còsimo II

granduca di Toscana (Firenze 1590-1621). Figlio primogenito di Ferdinando I, succedette al padre all'età di 19 anni. Aveva sposato (1608) Maria Maddalena, figlia dell'arciduca Carlo d'Austria, diventando così cognato del re di Spagna Filippo III e dell'imperatore Ferdinando II. Cercò di destreggiarsi tra Francia e Spagna, ma fu costretto a intervenire nella guerra di Mantova a fianco del nipote Ferdinando Gonzaga e degli Spagnoli. Si occupò del rafforzamento della flotta mercantile e di quella militare. Onorò il genio di Galilei, che chiamò a Firenze da Padova, dandogli la cattedra di matematica e permettendogli di continuare gli studi.

Media


Non sono presenti media correlati