Questo sito contribuisce alla audience di

CAM (informatica)

sigla dall'inglese Computer Aided Manufacturing (fabbricazione assistita da calcolatore). Il CAM è un insieme coerente di tecniche informatiche (hardware e software) impiegate per l'automazione delle fasi di lavorazione di un prodotto: è uno dei fondamenti della fabbrica automatica. Il CAM integra il controllo del processo di fabbricazione con l'ordinazione dei materiali, la valutazione di fabbisogni di parti e componenti, la programmazione generale di stabilimento, il controllo degli inventari di magazzino, nonché il riallineamento delle macchine utensili e delle altre attrezzature per produzioni diverse, comprese in una gamma piuttosto vasta. Il CAM, un naturale complemento alla progettazione assistita da calcolatore (CAD), si è sviluppato negli anni Settanta con il controllo digitale di torni e altre macchine utensili, poi con l'esecuzione automatica di lavori ripetitivi nelle linee di montaggio e oggi con le linee di produzione flessibile sempre più robotizzate.