Questo sito contribuisce alla audience di

CLV

acronimo dell'inglese Constant Linear Velocity. In informatica indica una particolare modalità di registrazione e di lettura dei dati da un supporto di memoria ottico come per esempio un CD oppure un DVD. Con questa modalità, durante la lettura di un CD, la testina di lettura laser avanza di uno stesso spazio lungo una traccia del disco per ogni unità di tempo. Questo significa che la velocità di rotazione è più lenta nelle tracce esterne del disco e più veloce nelle tracce interne, quando la testina di lettura è più vicina al centro del disco. Con questa modalità, la quantità di dati trasferita nell'unità di tempo è costante. Solo i primi lettori di CD con capacità di leggere fino a velocità pari a 8 x o, al più, a 12 x sono conformi alle specifiche CLV, mentre i lettori più moderni operano in modalità CAV (Constant Angular Velocity, ossia “velocità angolare costante”).

Collegamenti