Questo sito contribuisce alla audience di

CNSA

(China National Space Administration). Ente spaziale cinese a cui è demandata la firma di accordi internazionali nel campo delle attività spaziali. Ha anche la responsabilità degli scambi scientifici e tecnici internazionali, definisce e gestisce le politiche spaziali nazionali e coordina l'attività scientifica e tecnologica spaziale cinese. La CNSA ha progressivamente aumentato la sua importanza ed è divenuta la terza agenzia spaziale, dopo la russa RSA e la statunitense NASA, a inviare in orbita, nel 2003, un astronauta. La CNSA gestisce il lancio di: a) satelliti per telecomunicazione denominati Dongfanghong (DFH) (primo lancio nel 24 aprile 1970); b) satelliti recuperabili per l'osservazione terrestre (telerilevamento); c) satelliti meteorologici denominati Fengyun (FY); d) satelliti scientifici e di sperimentazione tecnologica Shijian (SJ); e) satelliti per le risorse terrestri Ziyuan (ZY). La CNSA ha sviluppato la serie di razzi cinesi Lunga Marcia, suddivisa in 12 categorie di lanciatori per satelliti in orbita bassa, geosincrona e geostazionaria. Sul mercato dal 1985, i Lunga Marcia rappresentano un'importante alternativa commerciale ai razzi statunitensi, russi ed europei.

Collegamenti