Questo sito contribuisce alla audience di

Cabrini, Àngiolo

sindacalista e uomo politico italiano (Codogno 1869-Roma 1937). Di idee socialiste, ebbe larga parte nel movimento sindacale e cooperativistico del suo tempo, schierandosi con l'ala riformista del Partito socialista. Eletto deputato, si interessò particolarmente della legislazione sociale e dell'emigrazione. Nel 1912 fu espulso dal Partito socialista con Bissolati, Bonomi e altri e assieme a essi fondò il Partito socialista riformista italiano. Nel 1914 si schierò con gli interventisti nella guerra; sotto il fascismo, rappresentò l'Italia nell'Ufficio Internazionale del Lavoro.