Questo sito contribuisce alla audience di

Caernarfon

città della Gran Bretagna, capoluogo dell'autorità unitaria di Gwynedd (Galles), 9836 ab. (stima 2005), 13 km a SW di Bangor. Porto sulla sponda orientale dello stretto di Menai, di fronte all'isola di Anglesey, è nota stazione balneare e sede di industrie tessili, chimiche e metalmeccaniche. § Sorta sulle rovine della romana Segontium, è famosa per il Caernarfon Castle, appartenente a un gruppo di 6 castelli costruiti da Edoardo I nel Galles dopo l'annessione di questa regione all'Inghilterra (1284). Si tratta di un gruppo omogeneo di costruzioni, veri capolavori dell'architettura militare del Medioevo, che si scostano nettamente dal tipo precedente del castello-torrione normanno per adottare il tipo orientale, diffusosi con le crociate, a cortine concentriche e regolari intervallate simmetricamente da torri. Caernarfon Castle fu costruito a partire dal 1284 su una sottile striscia di terra tra gli stretti di Menai e la foce del fiume Seiont, in posizione naturalmente fortificata. Esso presenta una grandiosa cinta muraria, molto ben conservata, con torri ottagonali agli angoli, ai lati delle porte e nelle cortine. Ogni torre è sormontata da una torretta. All'interno si trovano i resti della cittadella. A un periodo successivo (1296-1323) appartengono la Torre granaria, la Torre del pozzo e la Porta del Re.