Questo sito contribuisce alla audience di

Caetano, Marcelo

uomo politico portoghese (Lisbona 1906-Rio de Janeiro 1980). Giurista ed economista, dal 1929 collaborò col governo Salazar, prima come consulente tecnico, poi come ministro delle Colonie (1944) e presidente della Camera (1949). Fra il 1959 e il 1962 fu rettore dell'Università di Lisbona. Il 26 settembre 1968 succedette a Salazar nella carica di primo ministro, formando un gabinetto di tecnocrati e iniziando una cauta liberalizzazione (elezioni del 1969). Dopo il colpo di Stato del 25 aprile 1974 si rifugiò in Brasile.

Collegamenti