Questo sito contribuisce alla audience di

Cairòli, Enrico

patriota italiano (Pavia 1840-Villa Glori, Roma, 1867). Volontario nella II guerra d'indipendenza, combatté nel 1859 con i Cacciatori delle Alpi e prese parte l'anno successivo alla spedizione dei Mille. Combatté all'Aspromonte nel 1862 con le truppe garibaldine e comandò nella guerra del 1866 un reggimento di volontari. Al comando di un drappello di una settantina di uomini, morì a Villa Glori combattendo contro forze pontificie.