Questo sito contribuisce alla audience di

Cairòli, Ernèsto

patriota italiano (Pavia 1832-Biumo Inferiore, Varese, 1859). Dopo essere stato per alcuni anni seguace di Mazzini, si convinse dell'insostituibile funzione che avrebbe dovuto svolgere la monarchia sabauda nel processo unitario dello Stato italiano. Entrato nei Cacciatori delle Alpi, morì in battaglia nei pressi di Varese.