Questo sito contribuisce alla audience di

Calco o Calchi, Tristano

storico milanese (m. ca. 1515). Addetto alla cancelleria ducale e ad altri uffici di corte soprattutto sotto Ludovico Sforza, da cui ebbe anche patente di storico ufficiale del ducato, è autore di una storia di Milano fino al 1322 (Historia Patria) in 22 libri, rimasta incompiuta. Calco , successore di Biondo, superò il maestro nell'impiego delle fonti e nell'accuratezza delle citazioni, ricercando nuovi atti e iscrizioni. La sua opera spicca per dovizia d'informazione mentre il giudizio storico è spesso superficiale.