Questo sito contribuisce alla audience di

Calderara, Màrio

pioniere dell'aeronautica italiana (Verona 1879-Roma 1959). Ufficiale di marina, costruì nel 1904 un aliante tipo Wright che volò al traino di un cacciatorpediniere. Volò anche in Francia, dove partecipò alla realizzazione del biplanoGoupy (1908). Assieme al tenente Umberto Savoia, nel marzo 1909 fu addestrato a Centocelle da W. Wright. Nel settembre successivo, in occasione del circuito aereo di Brescia, ricevette il primo brevetto italiano di pilotaggio.

Collegamenti