Questo sito contribuisce alla audience di

Califòrnia, gólfo della-

insenatura dell'Oceano Pacifico racchiusa tra la costa del Messico nordoccidentale e la penisola della Bassa California. Lunga ca. 1100 km, larga da 90 a 210, ha una superficie di 153.000 km² e una profondità media di 818 m e massima di 3295; occupa una depressione di origine tettonica formatasi agli inizi del Cenozoico. Vi sfociano i fiumi Colorado, Concepción, Sonora, Yaqui, Mayo e Fuerte e ha coste frastagliatissime, fronteggiate da numerose isole, tra cui quelle di Angel de la Guarda, Tiburón, Carmen, San José, Espiritu Santo e Cerralvo; il suo fondo è ricoperto da sedimenti terrigeni. Porti principali sono: La Paz, Guaymas e Mazatlán . Pescosissimo e ricco di ostriche perlifere, fu esplorato per la prima volta da Francisco de Ulloa nel 1539. Anche golfo di Cortés.