Questo sito contribuisce alla audience di

Callisto III (papa)

(al sec. Alfonso Borgia). Papa, spagnolo (Canáls 1378-Roma 1458); indisse una grande crociata contro i Turchi per la riconquista di Costantinopoli (caduta nel 1453), che non ebbe però l'esito da lui sperato, e difese lo Stato pontificio, soprattutto contro il re di Napoli Alfonso d'Aragona. La sua fama è rimasta però offuscata dal nepotismo (cardinalato al nipote Rodrigo, futuro Alessandro VI) e dai troppi favori concessi ai suoi connazionali (calata dei Catalani). Contribuì alla riabilitazione (1456) di Giovanna d'Arco. Curò la conservazione e la propaganda della fede, evitando con la sua prudenza le conseguenze della Prammatica Sanzione e dei decreti antipapali del Concilio di Basilea; pari successo ebbe in Boemia nel contenere gli attacchi degli Ussiti.