Questo sito contribuisce alla audience di

Caltabellòtta, Pace di-

accordo stipulato nel centro siciliano di Caltabellotta, fra il 24 e il 31 agosto 1302, che pose fine alla guerra dei Vespri siciliani. Col trattato di pace, Federico II di Aragona si assicurava il possesso della Sicilia col titolo di re di Trinacria fino alla sua morte, mentre il diritto di successione restava agli Angioini, e otteneva la mano di Eleonora, sorella di Roberto d'Angiò futuro re di Napoli.