Questo sito contribuisce alla audience di

Cambrai, Pace di-

(o delle Due Dame). Accordo di pace firmato il 5 agosto 1529 tra Luisa di Savoia e Margherita d'Austria per conto rispettivamente del figlio Francesco I, re di Francia, e del nipote Carlo V d'Asburgo che mutò la pace di Madrid del 1526 in quanto la Francia rinunciava al Ducato di Milano, ad Asti, alla Fiandra, all'Artois e allo Charolais, mentre Carlo V rinunciava alla Borgogna; Francesco I si impegnava inoltre a sgomberare le fortezze lombarde e napoletane occupate dalle sue truppe e a sposare Eleonora, sorella di Carlo V, mentre questi rimetteva in libertà i figli di Francesco I da lui tenuti in ostaggio da tre anni. Gli alleati italiani di Francesco I venivano abbandonati alla vendetta spagnola e Firenze ne fece le spese nel 1530.