Questo sito contribuisce alla audience di

Camilliani o della Camilla, Francésco

scultore italiano (m. Firenze 1586). Fu allievo di Baccio Bandinelli e socio dell'Accademia del disegno. Molto lodata dal Vasari fu la monumentale fontana, ricca di figure umane e animali, da lui realizzata per la villa di don Pedro di Toledo a Firenze (1554-55) e attualmente nella piazza Pretoria di Palermo. Suo figlio Camillo, architetto, scultore e ingegnere, giunse a Palermo nel 1574 per piazzarvi la fontana paterna. Qui divenne ingegnere del regno e lasciò molti scritti sull'isola. In Sicilia, dove rimase almeno fino al 1603, si trovano anche numerose sculture da lui eseguite.