Questo sito contribuisce alla audience di

Campine

regione dell'Europa nordoccidentale, estesa nella sezione nordorientale del Belgio (provincia di Anversa e del Limburgo) e in quella meridionale dei Paesi Bassi (provincia del Brabante Settentrionale). Limitata dal basso corso della Schelda a W, da quello della Mosa a E e da quello dei fiumi Rupel, Dyle e Demer a S, è una pianura terrazzata, costituita da terreni sabbiosi, ricoperti per lo più da lande e boschi; corrisponde a un antico cono di deiezione della Mosa e del Reno. L'allevamento bovino, la produzione di avena, patate e ortaggi e soprattutto l'estrazione del carbone (in gran parte avviato, tramite il canale Alberto, ad Anversa e Liegi) caratterizzano la sua economia; le industrie sono attive nei settori siderurgico, meccanico, chimico, del vetro e alimentare. Centri principali sono Turnhout, Herentals e, al margine della regione, Anversa, Mechelen, Lier e Hasselt. In tedesco, Kempenland; in olandese, Kempen.