Questo sito contribuisce alla audience di

Canace

(greco Kanákē). Personaggio della mitologia greca; figlia di Eolo, il dio dei venti, si unì di colpevole amore al fratello Macareo; dall'incestuosa unione nacque un figlio ed Eolo, sentendone il vagito, fece portare alla figlia una spada, con la quale Canace si uccise. Il mito fu raccolto e tramandato da Ovidio nelle sue Heroides.

Collegamenti