Questo sito contribuisce alla audience di

Cancèllo ed Arnóne

comune in provincia di Caserta (30 km), 8 m s.m., 9,22 km², 5153 ab. (cancellesi e arnonesi), patrono: san Francesco d'Assisi (4 ottobre).

Centro della Terra di Lavoro, esteso sulle sponde del fiume Volturno; sede comunale è Cancello. Antico possesso del Principato di Capua, è citato nel 1244 come feudo dei Filangieri. Più tardi, per investitura di Carlo d'Angiò, passò alla chiesa di Capua, città di cui seguì le vicende storiche. § Alla fiorente agricoltura (grano, mais, avena, patate, pomodori, barbabietole, cocomeri, frutta) si affianca l'allevamento bovino e bufalino, con produzione lattiero-casearia (mozzarella di bufala DOP). Piccole aziende sono attive nel settore edile.