Questo sito contribuisce alla audience di

Candida (teatro)

commedia in 3 atti di G. B. Shaw, scritta nel 1895 e da lui pubblicata nel volume delle Plays Pleasant (1898; Commedie gradevoli). Nell'esistenza, apparentemente serena, di un pastore anglicano e della moglie si introduce un giovane poeta idealista che si innamora della donna e la costringe a una scelta. Ma Candida decide per il marito, proprio perché ne conosce perfettamente la debolezza. Solida commedia di ambiente familiare (l'autore la chiamò un “mistero”), deve la sua fortuna scenica al grosso rilievo della protagonista femminile. La inscenò per primo Arnold Daly al Princes Theatre di New York l'8 dicembre 1903, affidandone l'interpretazione a D. Donnelly.

Collegamenti