Questo sito contribuisce alla audience di

Cantacuzèno o Cantacuzino

famiglia bizantina assurta alla notorietà nel sec. XI sotto i Comneni, a cui appartennero nel sec. XIV due imperatori, Giovanni VI e Matteo, e un'imperatrice, Elena, moglie di Giovanni V Paleologo. A Michele (m. 1315), padre di Giovanni VI, risale l'affermazione dei Cantacuzeno in Morea, dove i suoi discendenti ebbero il titolo di despoti di Mistrà fino all'abdicazione (1386) dell'ultimo, Giovanni. Da questi discesero i Cantacuzeno di Romania, alcuni dei quali si distinsero nella lotta contro il dominio turco: Michele (m. 1578); Serban, principe di Valacchia (1640-1688); Dimitri, principe di Moldavia (1674- 1676); Stefano (m. 1716), governatore della Valacchia. Divenuta la Romania uno Stato indipendente, alcuni membri della famiglia, tuttora esistente, rivestirono importanti cariche politiche.