Questo sito contribuisce alla audience di

Capanna dello zio Tom, La-

(Uncle Tom's Cabin). Romanzo di Harriet Beecher Stowe, pubblicato a puntate su The National Era nel 1851-52 e in volume nel 1852. Vi si narrano le vicende di Tom, uno schiavo afroamericano di nobile animo e di fermo carattere, il quale viene venduto dal padrone in difficoltà economiche. Il libro ebbe un immenso successo: nel primo anno di pubblicazione se ne vendettero trecentomila copie . Usato largamente dalla propaganda abolizionista, il suo valore letterario, peraltro, è limitato a causa del sentimentalismo e della convenzionalità.

Media

La capanna dello zio Tom.