Questo sito contribuisce alla audience di

Caporali, Césare

poeta bernesco (Perugia 1531-Castiglione di Perugia 1601). Visse a Roma e fu segretario di prelati e di nobili. La vita di corte offrì materia alla sua satira, frutto tuttavia più di moda che di personale vocazione. I due poemetti il Viaggio di Parnaso e gli Avvisi di Parnaso influenzarono T. Boccalini. La parodia in dieci canti Vita di Mecenate (1578) è tra i primi esempi di poema eroicomico. Gli orti di Mecenate (1599) sono un elogio in piacevoli versi del giardino del cardinale d'Acquaviva.

Collegamenti