Questo sito contribuisce alla audience di

Caprànica Prenestina

comune in provincia di Roma (50 km), 915 m s.m., 20,20 km², 334 ab. (capranicensi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro dei monti Prenestini. Probabilmente fondato nel 730 d. C. dalle popolazioni in fuga dalla Civitas Praenestina, invasa dai Longobardi, fu possesso di numerose famiglie feudali tra cui i Colonna e i Barberini. § La parrocchiale della Maddalena, di origine cinquecentesca (come è evidente dalla cupola e dall'impianto della navata centrale), fu rimaneggiata tra i sec. XVII e XVIII: sono interessanti l'edicola che sovrasta l'abside e la torre campanaria, in stile romanico, che fiancheggia la sobria facciata. Vanno ricordati, inoltre, il romanico convento della Mentorella e il palazzo Barberini, edificato fra i sec. XIV e XVI, sede del comune. § Il quadro economico comprende l'agricoltura (cereali e castagne), l'industria casearia, l'estrazione di materiale da costruzione e il turismo, attratto dal patrimonio ambientale.