Questo sito contribuisce alla audience di

Capus, Alfred

autore drammatico, romanziere e giornalista francese (Aix-en-Provence 1858-Neuilly-sur-Seine 1922). Fortunato commediografo boulevardier, fu definito da A. Cecchi “un ibseniano messo alla portata delle sartine, delle cocottine e dei banchieri”. Il suo dramma L'aventurier (1910), più impegnativo delle commedie, ebbe meno successo di esse (Brignol et sa fille, 1894, ecc.). Suo interprete favorito fu L. Guitry. Capus, che appartenne all'Accademia di Francia, come giornalista fu agli inizi collaboratore di giornali satirici, nella maturità collaboratore e, nel 1894, direttore politico di Le Figaro.

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->