Questo sito contribuisce alla audience di

Carlo III (re di Francia)

re di Francia, detto il Semplice (? 879-Péronne 929), figlio di Luigi II. Proclamato re nell'893 da un gruppo di feudatari in opposizione a Oddone, conte di Parigi, costrinse l'avversario a dividere il regno e alla di lui morte (898) rimase unico re. Fece pace con i Normanni concedendo loro, con il Trattato di Saint-Clair-sur-Epte (911) parte della Neustria; approfittando delle discordie scoppiate in Germania alla morte di Ludovico il Fanciullo, riuscì a impadronirsi della Lorena e a esserne riconosciuto re (920). Ma dovette poi far fronte alla coalizione dei grandi feudatari che nel 922 elessero re il conte di Parigi, Roberto. Sconfitto nella battaglia di Soissons (923), si salvò con la fuga, ma poco dopo cadde nelle mani del conte Erberto di Vermandois, che lo tenne prigioniero nella torre di Péronne sino alla morte.