Questo sito contribuisce alla audience di

Carlostàdio, Andrèa

nome umanistico del riformatore tedesco Andreas Bodenstein (Karlstadt ca. 1480-Basilea 1541). Seguace di Lutero, ne radicalizzò le idee, dapprima attuando in modo deciso la Riforma a Wittenberg (1521-22), quindi sostenendo affermazioni teologiche come la negazione della presenza reale di Cristo nell'Eucaristia o il rifiuto del battesimo dei bambini dei bambini. Alla base dei suoi atteggiamenti erano una religiosità spiritualistica e la tendenza alla soppressione delle disuguaglianze sociali. Perseguitato dallo stesso Lutero, dovette lasciare la Sassonia e rifugiarsi in Svizzera, dove morì di peste.

Collegamenti