Questo sito contribuisce alla audience di

Carmignani, Giovanni

giurista italiano (San Benedetto a Settimo 1768-Pisa 1847). Docente di diritto penale e di filosofia del diritto a Pisa, è fra i maggiori capiscuola italiani del diritto penale: sostituì il diritto naturale con quello politico, dimostrando che il diritto di punire proviene allo Stato dal dovere di provvedere all'ordine pubblico per la tutela dei cittadini. Partecipò alla codificazione del diritto penale in Toscana. Opera principale: Juris criminalis elementa (1831).