Questo sito contribuisce alla audience di

Carpani, Giusèppe

librettista, musicografo e poeta italiano (Vill'Albese, Como, 1752-Vienna 1825). Scrisse e tradusse libretti e diresse dal 1787 al 1794 il teatrino della Villa Reale di Monza. Quando i Francesi occuparono la Lombardia, seguì gli Asburgo a Vienna. Pubblicò Le Haydine (1812), lettere sulla vita e l'opera di Haydn, che ebbero grande successo e furono plagiate da Stendhal, e Le Rossiniane ossia lettere musico-teatrali (1824).