Questo sito contribuisce alla audience di

Carpelan, Bo

poeta e scrittore finlandese di lingua svedese (Helsinki 1926). Inizialmente la sua poesia riflette il senso di disorientamento e di caos degli anni Quaranta. Su questa tematica si è poi innestata la ricerca sul mondo circostante e sul rapporto tra uomo e natura. Fra le opere: Meno sette (1952), Il cortile (1969), Nelle stanze oscure, nelle stanze luminose (1976), Il giorno volge (1983), Marginalia alla poesia greca e romana (1984), Axel (1987).