Questo sito contribuisce alla audience di

Carrasquilla, Tomás

narratore colombiano (Santo Domingo 1858-Medellín 1940). È il principale rappresentante del realismo nella letteratura colombiana. Nella sua prima opera Simón el mago (1896) rifiutò ogni tentazione modernista, francesizzante e decadente e preferì rifugiarsi nel tradizionalismo locale. Tra le opere successive: Frutos de mi tierra (1896), Salve Regina (1903) e La marquesa de Yolombó (1926). Carrasquilla ha offerto il meglio di sé in racconti brevi: El rifle, El ánima sola, En la diestra de Dios padre (1897).

Collegamenti