Questo sito contribuisce alla audience di

Caryā o Caryāpada

(sanscrito, condotta, osservanza). Insieme di norme che regolano le pratiche esoteriche del culto sahajiya (innato), ancora molto popolare nell'India orientale. Il Caryā consta di 47 brevi canti (altri 4 sono andati perduti) composti da autori vari ed è considerato il prototipo delle moderne lingue bengalese, assamese e oriya.

Collegamenti