Questo sito contribuisce alla audience di

Casèrio, Sante Ierònimo

anarchico italiano (Motta Visconti 1873-Lione 1894). La sua decapitazione, avvenuta il 16 agosto 1894, per aver assassinato, il 26 giugno dello stesso anno, il presidente francese M.-F.-S. Carnot, suscitò in Italia manifestazioni di protesta da parte di gruppi anarchici. Il governo Crispi colse il pretesto per sciogliere le organizzazioni operaie e il Partito socialista.