Questo sito contribuisce alla audience di

Casabèlla

rivista italiana di architettura fondata nel 1928 con il titolo La Casa Bella e diretta da Giulio Marangoni. All'inizio del 1933 la direzione del giornale fu consegnata a G. Pagano, e il nome modificato in Casabella, ma conservò l'intento educativo e informativo. La rivista, dopo un periodo di sospensione delle pubblicazioni, nel 1953 riprese la sua diffusione come Casabella-Continuità, diretta da E. N. Rogers, interessandosi soprattutto in quegli anni del disegno industriale internazionale italiano dal punto di vista storico e teorico. Cambiata più volte la testata, dal 1965 questa è rimasta immutata. La rivista fu diretta, dal 1982 al 1996, da Vittorio Gregotti, cui è succeduto F. Dal Co. Fa parte del gruppo Mondadori.