Questo sito contribuisce alla audience di

Casale Marìttimo

comune in provincia di Pisa (61 km), 214 m s.m., 14,33 km², 1007 ab. (casalesi), patrono: sant’ Andrea (30 novembre).

Centro della Maremma, posto su un colle prospiciente la pianura litoranea, a S del fiume Cecina. Antico castello, fece parte della contea dei Della Gherardesca di Montescudaio, di cui seguì le sorti anche dopo essere passato a Firenze nel 1406. Di notevole importanza è la grande tomba etrusca circolare del sec. VII a. C. con copertura a thólos o pseudocupola. § Accanto all'agricoltura, si registra la presenza di aziende artigiane nei settori alimentare e del legno. Attivo il turismo.