Questo sito contribuisce alla audience di

Cascate, caténa delle-

catena montuosa dell'America Settentrionale che si allunga per oltre 1000 km in direzione S-N, parallelamente alla costa pacifica, dal picco Lassen (3187 m), dove si unisce alla Sierra Nevada, fino al basso corso del fiume Fraser (Columbia Britannica), dove si continua nelle Montagne Rocciose. Attraversa gli Stati della California, dell'Oregon e di Washington (USA), ed è solcata in senso E-W dai fiumi Columbia e Klamath. Costituita da rocce cristalline paleozoiche, ricoperte da sedimenti mesozoici e da basalti cenozoici, e intensamente modellate dai ghiacciai pleistocenici, culmina a 4392 m s.m. nel monte Rainier; altre cime elevate sono i coni vulcanici, ricoperti di neve, dei monti Shasta (4317 m), Adams (3751 m), Hood (3424 m), Jefferson (3199 m). Le abbondanti precipitazioni, soprattutto sul versante occidentale, rivolto al Pacifico, favoriscono lo sviluppo del manto forestale, costituito da cedri, abeti e pini. Principali risorse economiche sono lo sfruttamento forestale e il turismo (Parco Nazionale del Crater Lake). È sottopassata da un tunnel ferroviario di 12.550 m. Il nome deriva dalle cascate che si succedono lungo i fiumi Fraser e Columbia. In inglese, Cascade Range.