Questo sito contribuisce alla audience di

Castèl di Guido

località del comune di Roma, situata sull'Aurelia. Vi è stato messo in luce un importante giacimento del Paleolitico inferiore riferibile all'Acheuleano superiore. Oltre allo strumentario litico (bifacciali, strumenti su ciottolo e su scheggia, prevalentemente in selce), sono presenti numerosi manufatti su osso e, in particolare, diversi bifacciali ricavati da scheggioni di diafisi di ossa lunghe di elefante. La fauna è per lo più rappresentata dal bue, seguito da elefante, cavallo, cervidi e orso. Sono stati rinvenuti sei resti umani (due diafisi di femore e quattro frammenti di cranio), attribuiti a Homo erectus. Mancano datazioni assolute, ma il sito può essere approssimativamente datato intorno a 250.000-300.000 anni fa.