Questo sito contribuisce alla audience di

Castelbianco

comune in provincia di Savona (60 km), 343 m s.m., 14,76 km², 287 ab. (castelbianchesi), patrono: Maria Santissima Assunta (15 agosto).

Centro esteso nella bassa valle del rio Pennavaira, allo sbocco nella valle del torrente Neva; sede comunale è Veravo. Il territorio, possesso dei feudatari di Albenga, nel 1383 entrò a far parte del Marchesato di Zuccarello. Venduto dai Del Carretto ai Savoia nel 1623, poco tempo dopo fu acquistato da Genova. Di epoca barocca sono la parrocchiale dell'Assunta e, in località Vesallo, la chiesa dell'Annunziata, con campanile cuspidato. § Importante risorsa economica è l'agricoltura, con coltivazioni di frutta (in particolare ciliege e albicocche), olivo, legumi e ortaggi. È centro di turismo naturalistico, sportivo (mountain-bike, speleologia) ed escursionistico.