Questo sito contribuisce alla audience di

Castelnuòvo-Tedésco, Màrio

compositore italiano (Firenze 1895-Los Angeles 1968). Diplomatosi in composizione a Firenze (con I. Pizzetti), si dedicò a un'intensa attività interrotta nel 1939, anno in cui si trasferì negli USA. Dal 1946 insegnò al Conservatorio di Los Angeles. Tra i lavori più riusciti, l'opera La Mandragola (Venezia, 1926, su proprio libretto tratto da Machiavelli).