Questo sito contribuisce alla audience di

Castiglióni, Niccolò

compositore italiano (Milano 1932-1996). Ha studiato pianoforte e composizione al conservatorio di Milano, perfezionandosi al Mozarteum di Salisburgo e frequentando i corsi di Darmstadt. Dal 1967 ha insegnato negli Stati Uniti. Dopo una complessa evoluzione stilistica, da posizioni neoclassiche a posizioni espressionistiche, approda all'avanguardia postweberniana, di cui diventa uno dei più prestigiosi esponenti in Italia. Crea così Inizio di movimento (1958), Movimento continuato (1959) e Attraverso lo specchio, con cui vince il Premio Italia nel 1961. Il rifiuto dello strutturalismo lo ha portato verso posizioni eclettiche, con composizioni come Oberon, the Fairy Prince e The Lords' Masque (1980). Tra le ultime composizioni si ricordano 4 bagatelle in forma di sinfonia (1989) e Trostlied per soprano e quartetto d'archi.