Questo sito contribuisce alla audience di

Cathelineau, Jacques

capo dell'insurrezione della Vandea (Pin-en-Mauges 1759-Saint-Florent-le-Vieil 1793). Soprannominato per la sua fede il “Santo dell'Anjou”, privo di cultura, ma intelligente e deciso, prese posizione a favore della monarchia e già nel 1791 partecipò a tutte le riunioni nel corso delle quali venne preparata la rivolta in Vandea. Quando scoppiò la sommossa del 10 marzo 1793 a Saint-Florent, seppe fanatizzare la gente del suo villaggio e con questo esercito rudimentale passò di vittoria in vittoria. Eletto generalissimo dell'esercito cattolico e regale a Saumur (12 giugno 1793) dai capi della Vandea, marciò su Nantes (29 giugno) penetrando nella città. Gravemente ferito, morì poco dopo.