Questo sito contribuisce alla audience di

Cattàneo, Danése

scultore italiano (Colonnata, Massa, 1509-Padova 1573). Allievo e collaboratore di Iacopo Sansovino, lavorò soprattutto a Venezia al servizio della Serenissima. Qui eseguì opere per la Loggetta del Sansovino in piazza S. Marco, per il Palazzo Ducale e per la Libreria di S. Marco (il suo nome appare spesso accanto a quello di Pietro da Salò). Secondo gli schemi classici del Cinquecento, eseguì allegorie, statue di santi e busti di personaggi celebri del suo tempo per varie chiese di Venezia. Nella chiesa del Santo a Padova figura un suo noto busto di Pietro Bembo. Cattaneo ebbe consensi anche come poeta. Nel 1562 pubblicò i primi tredici canti del suo poema epico Amor di Marfisa.