Questo sito contribuisce alla audience di

Cautano

comune in provincia di Benevento (30 km), 385 m s.m., 19,73 km², 2213 ab. (cautanesi), patrono: san Rocco (16 agosto).

Centro situato tra le pendici settentrionali del monte Taburno e il versante sudorientale del monte Camposauro. Sia Cautano (ricordato in un diploma dell'852) sia Cacciano, riuniti amministrativamente nel 1851, furono nel Medioevo casali di Tocco compresi nello stato di Vitulano. Subì ingenti danni nel terremoto del 1980. § L'agricoltura produce cereali, olive, uva da vino (taburno DOC), frutta e ortaggi. È diffuso l'allevamento bovino e ovino. Sono attive cave di pregiati marmi policromi, conosciuti già nell'antichità e utilizzati nella costruzione della basilica di San Giovanni in Laterano a Roma e del Palazzo Reale di Caserta. Discreto il turismo escursionistico per il Parco Regionale del Taburno-Camposauro.