Questo sito contribuisce alla audience di

Cayatte, André

regista cinematografico francese (Carcassonne, Aude, 1909-Parigi 1989). Avvocato, si servì dello schermo per una serie di requisitorie sul cattivo funzionamento della giustizia (Giustizia è fatta, 1950, Leone d'oro alla Mostra di Venezia; Fascicolo nero, 1955) e contro la pena di morte (Siamo tutti assassini, 1952), occupandosi anche dei problemi della gioventù (Prima del diluvio, 1954). Nel 1960 vinse un secondo Leone d'oro per Il passaggio del Reno, continuando fino agli anni Settanta a produrre film a tesi (Autopsia di un mostro, 1977; Ragione di Stato, 1978).

Collegamenti