Questo sito contribuisce alla audience di

Cecchétti, Enrico

ballerino, maestro di ballo e coreografo italiano (Roma 1850-Milano 1928). Figlio d'arte, compì gli studi di danza a Firenze, fu alla Scala nel 1870 e pervenne a rapida fama in tutta Europa. Primo ballerino nel 1885, partecipò ai grandi balli di Manzotti (Excelsior, Amor, Rolla); grande successo colse in Russia, a Pietroburgo, ove fu maître de ballet e primo ballerino al teatro Mariinskij e insegnante alla Scuola imperiale. Con Djagilev, fu validissimo interprete delle maggiori opere dei Ballets Russes. Stabilitosi a Londra nel 1918, fondò la Cecchetti Society, che tanto peso ebbe sulla nascita del balletto inglese moderno; tornato in Italia nel 1923, si dedicò all'insegnamento presso la sua scuola di danza e alla Scala.