Questo sito contribuisce alla audience di

Cefalònia, battàglia di-

scontro avvenuto durante la seconda guerra mondiale nell'isola di Cefalonia tra i soldati italiani e gli ex alleati germanici. Dopo l'armistizio dell'8 settembre 1943, le truppe italiane del generale Gandin avevano rifiutato di consegnare le armi ai Tedeschi, scatenando un'offensiva delle preponderanti forze tedesche (15-22 settembre 1943) contro la resistenza della storica divisione Acqui. Dopo la resa italiana, 341 ufficiali e 4750 soldati furono fucilati dai Tedeschi. Dei restanti prigionieri, ca. 2000 finirono poi in mare a causa dell'affondamento della nave che li trasportava in Grecia.