Questo sito contribuisce alla audience di

Cerastium

genere di piante della famiglia Cariofillacee con numerose specie di erbe annue o perenni diffuse in prevalenza nell'emisfero settentrionale. Sono piante a rapido accrescimento, talora infestanti ma anche coltivate nei giardini per ornamento. Hanno fusticini cespugliosi con foglie opposte, ovali-allungate, e fiori pentameri, bianchi, stellati, in infiorescenze cimose. In Italia è comune Cerastium glomeratum, detto comunemente cerastio o cencio molle, che cresce nei campi o nei luoghi erbosi della penisola fino al piano montano. Cerastium tomentosum (erba lattaria) si sviluppa nei boschi di conifere e nelle faggete, mentre Cerastium arvense, la specie più alta (20-30 cm), è frequente sui muri, nelle siepi e nei pascoli asciutti e magri.

Media

Cerastium latifolium.

Collegamenti