Questo sito contribuisce alla audience di

Chamberlain, John

scultore statunitense (Rochester, Indiana, 1927). Frequentò l'Art Institute di Chicago; iniziata l'attività artistica nel 1956, nel 1957 ebbe la sua prima personale (Chicago, Wells Street Gallery). Le sue sculture sono costituite dalla lamiera delle carcasse di automobili, rimossa dal suo originario contesto e saldata senza troppe modifiche o trasformazioni. Il lavoro di Chamberlain, pur collocandosi nell'ambito della pop art, per la realizzazione tecnica si richiama all'opera dello scultore D. Smith, mentre concettualmente è legato al Nouveau Réalisme francese (in particolare alle composizioni di César). L'artista, che nel 1966 vinse il premio della Fondazione Guggenheim, fu presente alla Biennale di San Paolo del 1961, a quella di Venezia del 1964 e a Documenta 7 di Kassel nel 1982.

Media


Non sono presenti media correlati