Questo sito contribuisce alla audience di

Chamorro, Frutos

uomo politico del Nicaragua (Guatemala 1806-Granada 1855). Deputato nel 1836, nel 1843-44 fu a capo dell'esecutivo nella confederazione fra Honduras, El Salvador e Nicaragua e cercò inutilmente di impedire la guerra con il Guatemala. Più volte ministro delle Finanze, nel 1853 fu nominato presidente della Repubblica, riformò la Costituzione, fissò a quattro anni la durata del mandato ed escluse il clero dagli impieghi pubblici. Sostenne un assedio di 221 giorni nella città di Granada finché i suoi oppositori liberali si ritirarono.

Media


Non sono presenti media correlati