Questo sito contribuisce alla audience di

Chargaff, Erwin

biochimico austriaco naturalizzato statunitense (Czernowitz 1905 - New York 2002). Laureatosi in chimica all'Università di Vienna, lavorò all'Università di Berlino, all'Istituto Pasteur di Parigi e, dal 1935, alla Columbia University di New York, nella quale divenne professore di biochimica. Chargaff condusse importanti studi sui lipidi batterici e sulle lipoproteine, ma fondamentali sono soprattutto le ricerche che egli svolse sugli acidi nucleici. Analizzando quantitativamente, mediante cromatografia su carta e spettrofotometria all'ultravioletto, vari tipi di DNA, rilevò che tra le basi puriniche e quelle pirimidiniche sussiste un rapporto 1:1. Tale risultato ebbe conseguenze assai notevoli, essendo all'origine del concetto di “appaiamento delle basi”, attraverso il quale si giunse a delineare la struttura a doppia elica del DNA. Negli anni Settanta e Ottanta Chargaff ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra i quali spicca la National Medal of Sciences, la massima onorificenza scientifica americana.